I miei Preferiti

La mia guida di Tokyo

Hai trovato qualcosa di interessante? Fai clic sul cuore nell'articolo per aggiungere una pagina di questo sito ai Preferiti.

Inizio del testo principale.

Updated: February 4, 2021

Per principianti o per esperti, i migliori posti dove pescare

Ecco una guida con i migliori posti per la pesca a Tokyo e dintorni: Benkei Fishing Club e Ichigaya Fish Center sono adatti sia a chi è alle prime armi, sia ai più esperti e sono un’oasi rinfrescante nel caos cittadino. Lontano dalla capitale, le isole Hachijo e Miyake sono mete perfette per un fine settimana tra pesci tropicali e paesaggi stupendi.

Suggerimenti

  • Nei mesi freddi, scegliere un abbigliamento piuttosto pesante per non avere freddo vicino all’acqua.
  • I principianti possono farsi un’idea della pesca anche solo in un’ora.
  • Per rispetto dell’etichetta, i pesci vanno rigettati in acqua dopo essere stati pescati.
  • Ai principianti assoluti si consiglia di chiedere istruzioni.

A pesca nella grande metropoli

Tra le curiosità che rendono unico il Benkei Fishing Club c’è che, mentre si pesca a fianco di altri appassionati contemplando l’acqua, basta alzare lo sguardo per vedere l’autostrada urbana di Tokyo, che mette in risalto il contrasto tra la natura e la tranquillità della pesca e il traffico di grande arterie come solo a Tokyo ce ne sono. Al Benkei Fishing Club vengono allevati persici trota, trote salmonate, esemplari della famiglia dei centrarchidi e dei channidi, carpe. Il club è aperto a tutti a 450 yen per mezz’ora di pesca da postazione fissa e a 1700 yen all’ora su barchetta. Canne ed esche si possono noleggiare e lo staff è sempre disponibile ad assistere principianti e chiunque abbia bisogno di aiuto.
Nonostante si trovi tra hotel, grattacieli e un’autostrada, il Benkei Fishing Club è un posto molto silenzioso e tranquillo, perfetto per godersi un po’ di tempo in tutta calma pur trovandosi in città. Questa vera e propria oasi è ideale per tutti, sia per gli appassionati di pesca, sia per chi lo fa per passatempo o addirittura non ha mai provato prima.

Un angolo di pace sotto i binari del treno

Dal 1960, l’Ichigaya Fish Center è, come la sua filiale di Akasaka, un posto un po’ particolare: quasi nascosto tra grattacieli e uffici da un lato e la linea ferroviaria Chuo-Sobu dall’altro, è una specie di angolo magico che regala a Shinjuku un ritrovo per chi ama pescare. Oltre al laghetto con i pesci rossi per bambini e principianti, ci sono cinque vasche più grandi con carpe, un negozio e un acquario con pesci in vendita.
Per i bambini e i genitori che non hanno mai pescato, la vasca dei pesci rossi è un buon modo per entrare nel mondo della pesca. Con i pesci rossi, la sfida è prenderne il più possibile entro il tempo stabilito, per poi portarli a casa a poco prezzo o, come fa la maggior parte dei “pescatori” , farli tornare in acqua.
Le vasche più grandi sono “territorio” dei pescatori più esperti. Seduti su cassette capovolte, i frequentatori assidui si ritrovano qui ansiosi di mettere le mani sulle carpe più grandi. Riguardo ai prezzi, per la vasca più piccola si parte da 500 yen per mezz’ora di pesca e 100 yen di sovrapprezzo se si portano a casa uno o due pesci rossi; per le vasche più grandi si parte da 780 yen all’ora e si può restare tutto il giorno al costo di 2910 yen. Il centro apre alle 9:30 nei giorni feriali e alle 9:00 nel fine settimana, mentre l’orario di chiusura varia in base alla stagione (informazioni più precise sul sito ufficiale).

L’isola Hachijo

Raggiungibile in aereo o in traghetto da Tokyo, Hachijojima è una delle undici isole al largo della baia della città e un paradiso per chi ama la pesca. Con le sue acque cristalline e paesaggi mozzafiato, è una meta perfetta anche grazie alla grande varietà di pesci e alla possibilità di partecipare alla spettacolare pesca al largo con barche a noleggio. Sull’isola ci sono molti negozi specializzati e possibilità di noleggiare l’attrezzatura, per una pausa tra la bellezza e la quiete della natura lontano dallo stress della città.

©️ Hachijojima Tourism Association

L’isola Miyake

All’isola Miyake si arriva in aereo in circa 50 minuti dall’aeroporto di Chofu, a Tokyo, e in circa 6 ore e mezza in traghetto dal molo Takeshita. L’isola è lambita dalla corrente Kuroshio e le sue acque sono pescose tutto l’anno, con banchi di pesci talmente fitti da garantire emozionanti battaglie anche ai principianti, a volte contro veri e propri fuoriclasse del mare. Con negozi dove noleggiare l’attrezzatura, ogni volta all’isola Miyake è un’avventura entusiasmante, anche per chi non ha mai pescato prima.

© MIYAKEJIMA TOURIST ASSOCIATION

Guide sul Lungomare