I miei Preferiti

La mia guida di Tokyo

Hai trovato qualcosa di interessante? Fai clic sul cuore nell'articolo per aggiungere una pagina di questo sito ai Preferiti.

Inizio del testo principale.

Updated: August 6, 2019

Una piccola isola vulcanica con pozze rocciose termali, spiagge e grotte azzurre

Shikinejima è a sole tre ore in aliscafo da Tokyo, ma non potrebbe essere più diversa dalla grande metropoli. È infatti una minuscola isola con tante grotte e spiagge, poco urbanizzata, con poche strade e un solo semaforo. Libera dal traffico, è perfetta da esplorare a piedi o in bicicletta. Per il relax tradizionale ci sono le spiagge, mentre i sentieri nella foresta e le terme naturali aggiungono alla permanenza un tocco di avventura.

Suggerimenti

  • Nuotate e bagni di sole sulla spiaggia Tomari
  • Pozze rocciose termali in riva al mare
  • Il cielo stellato visto dal belvedere Kambiki
  • L'isola esplorata in bicicletta

Come andarci

Dal molo Takeshiba: in aliscafo (3 ore) o in nave di notte (10 ore).
Dall'aeroporto di Chofu: volo (35 minuti) fino a Niijima e poi traghetto (15 minuti).

Le spiagge più belle

Diversamente dall'isola Niijima, ideale per il surf, Shikinejima ha spiagge perfette sia dal punto di vista del paesaggio sia perché adatte a tutta la famiglia. La spiaggia Tomari, con la sua sabbia bianca e l'acqua color turchese, è forse la più popolare. In estate, c'è un chiosco che vende spuntini e bibite fredde, ma durante la bassa stagione è necessario procurarsi cibo e bevande in uno dei negozi dell'isola.

L'acqua davanti alla spiaggia Tomari è bassa e calma, ideale per nuotare.

Tra le altre spiagge degne di nota c'è quella di Oura per il tramonto e quella di Nakanoura per lo snorkeling. Dall'altra parte dell'isola c'è la spiaggia Ishijirogawa, comoda perché vicina a negozi e strutture e da cui si possono raggiungere a piedi diverse terme.

Il tramonto visto dalla spiaggia di Oura.

Un'isola piena di avventura

Ricoperta da fitte foreste e affioramenti rocciosi, l'isola ha moltissime zone da esplorare, quasi tutte raggiungibili a piedi in circa un'ora; noleggiare una bicicletta in uno dei vari negozi, però, rende la visita più efficiente. Per una magnifica vista sulla costa c'è il belvedere Kambiki, da cui partono sentieri per escursioni verso la zona ovest dell'isola. Quando il cielo è sereno, di notte si vedono le stelle in tutto il loro splendore.

Terme nella natura

Le terme naturali sono una delle cose più interessanti a Shikinejima, ma alcune richiedono particolare attenzione agli orari della marea. Quando la marea è bassa, infatti, le acque ferrose delle terme Jinata che sgorgano nelle pozze rocciose sono bollenti, ma quando vi si mescola l'acqua marina grazie alla marea che sale, la temperatura diventa gradevole per un bagno.

Quando la marea sale, è il momento di immergersi nelle terme Jinata.

Le terme Ashitsuke sono meno calde rispetto alle terme Jinata e perciò non è necessario tenere conto della marea: se una pozza è troppo calda, basta provare le altre fino a trovare quella giusta. Le terme Ashitsuke sono anche più facili da raggiungere e vicino alle pozze ci sono cabine per cambiarsi.

Ci sono tante pozze termali da provare per trovare quella giusta.

Vicino alle terme Ashitsuke, e un po' meno selvagge, ci sono le due pozze artificiali di Matsugashita Miyabiyu, una con acqua bassa e panchine su cui sedersi per fare il pediluvio e una più profonda, per un bagno completo.

La pozza di Matsugashita Miyabiyu per il pediluvio.

Link utili

Attrazioni nelle Vicinanze

 

HOME > Guida Aree Tokyo > Isole Izu & Ogasawara > Isola di Shikinejima