I miei Preferiti

La mia guida di Tokyo

Hai trovato qualcosa di interessante? Fai clic sul cuore nell'articolo per aggiungere una pagina di questo sito ai Preferiti.

Inizio del testo principale.

Updated: April 2, 2018

Relax e idee nella periferia di Tokyo

A Mitaka e Musashino, nella periferia di Tokyo, tanti musei, installazioni artistiche e parchi. E poi una tappa al Reversible Destiny Lofts Mitaka e, solo dopo aver prenotato il biglietto, al Ghibli Museum. Oppure un po' di relax nel bellissimo parco Inokashira o in quello di Koganei.

Suggerimenti

  • Un hotel che dà ispirazione, spazi verdi e il museo Ghibli
  • Le macchie solari viste dall'osservatorio astronomico nazionale

Come andarci

La stazione più vicina è Mitaka (linee JR Chuo, Sobu).

Dall'aeroporto di Narita: in treno (2 ore).
Dall'aeroporto di Haneda: in treno (1 ora e 15 minuti).
Dalla stazione Shinjuku: linea JR Chuo (treno rapido speciale, 15 minuti).
Dalla stazione Tokyo: linea JR Chuo (treno rapido speciale, 35 minuti).

Il parco Inokashira e il museo Ghibli

Il parco Inokashira è a venti minuti a piedi (o qualche minuto  in tassi) dalla stazione Mitaka. In questa oasi verde ci sono anche un piccolo zoo, un tempio, tanti caffè e un bellissimo laghetto navigabile in barca a remi o pedalò, anche a forma di cigno. Con qualcosa da sgranocchiare acquistato sul posto o semplicemente con la voglia di godersi il panorama, le passeggiate nel parco sono un vero toccasana.

In fondo al parco Inokashira si trova il museo ufficiale di Studio Ghibli, lo studio di animazione co-fondato da Hayao Miyazaki. Nel giardino sul tetto del museo c'è la riproduzione a grandezza naturale di uno dei robot del film Laputa, e poi corti originali e mostre temporanee durante tutto l'anno. La sede stessa del museo è un'opera tutta da godere, realizzata in base alle idee di Miyazaki. Dopo la visita al museo, una pausa allo Straw Hat Cafe dove gustare piatti caserecci e acquistare birra "Valle del vento" da regalare. Per visitare il museo è necessario prenotare, tenendo conto che i biglietti si esauriscono sempre in fretta. Qui trovi tutte le informazioni.

Reversible Destiny Lofts Mitaka e il campus dell'osservatorio astronomico nazionale

Per chi è a caccia di edifici originali da fotografare, gli appartamenti del complesso artistico Reversible Destiny Lofts Mitaka in memoria di Helen Keller sono tappa obbligata, eventualmente prenotando una visita guidata in inglese. L'edificio fu progettato da Shusaku Arakawa e Madeline Gins per rimettere in discussione gli stili di vita e il modo in cui si interagisce con l'ambiente.

Poco distante, nel verde, c'è l'osservatorio astronomico nazionale, perfetto per conoscere la storia dell'astronomia in Giappone e, nei finesettimana dalle 10:00 alle 14:30, osservare le macchie solari con un telescopio da 20 cm. L'osservazione non richiede prenotazione, ma la giornata non deve essere nuvolosa.

Il parco di Koganei e l'Edo-Tokyo Open Air Architectural Museum

L'Edo-Tokyo Open Air Architectural Museum si trova nel parco di Koganei ed è un museo all'aperto, con abitazioni ed edifici sia classici che contemporanei da visitare passeggiando nel verde. Oltre al materiale illustrativo, sono disponibili anche visite guidate in inglese e per la visita si consigliano calzature facili da sfilare (nelle abitazioni si entra scalzi). Il parco di Koganei è il secondo per superficie a Tokyo, famoso anche per la fioritura dei molti pruni e ciliegi in primavera e per gli attrezzi ginnici, la pista ciclabile e una riserva per gli uccelli.

Attrazioni nelle Vicinanze

 

HOME > Guida Aree Tokyo > Zona periferica > Mitaka, Musashino & dintorni