I miei Preferiti

La mia guida di Tokyo

Hai trovato qualcosa di interessante? Fai clic sul cuore nell'articolo per aggiungere una pagina di questo sito ai Preferiti.

Inizio del testo principale.

Updated: April 2, 2018

L'isola vulcanica dai paesaggi lunari

Oshima, la più grande tra le isole Izu, si trova a est della penisola di Izu, a circa 100 chilometri da Tokyo. L'isola è dominata da un vulcano attivo. Con paesaggi che sembrano di un altro pianeta, Oshima è il sogno di ogni geologo e di tutti gli appassionati di escursionismo e attività all'aperto. Per vederla sono sufficienti due giorni, ma una volta sul posto viene voglia di non andare più via.

Suggerimenti

  • Escursioni sul monte Mihara e il suo "deserto nero"
  • Affascinanti conformazioni rocciose
  • Le camelie in fiore a febbraio e marzo

Come andarci

A Oshima si arriva in nave o in aereo.

Dal molo Takeshiba: in aliscafo (2 ore) o in nave (5-7 ore) con auto al seguito.
Dall'aeroporto di Chofu: 25 minuti.

Come camminare sulla luna

Il monte Mihara, che occupa una vasta zona al centro dell'isola, è un imponente vulcano attivo a cui si devono le terme e il paesaggio frastagliato. Se si ha il coraggio di guardare dritto nella bocca del vulcano, percorrendo il terreno roccioso si notano affascinanti sedimenti di lava rimasti in seguito alle numerose eruzioni. Il famoso "deserto nero" Ura-Sabaku ricopre la parte laterale del monte Mihara e ricorda il paesaggio lunare.

La natura in tutto il suo splendore

Simili a strati di pasta sfoglia, le rocce Semba che costeggiano la strada sull'oceano sono di origine vulcanica e si sono formate nel corso di 15.000 anni. Dalla parte opposta dell'isola, invece, verso nord lungo la costa scoscesa, c'è l'isola di Fudeshima, che deve il suo nome alla somiglianza con la punta dei pennelli calligrafici. All'estremità settentrionale dell'isola c'è il giardino delle camelie e il villaggio degli scoiattoli, a cui si può dare da mangiare.

Una festa di fiori

Da gennaio a marzo, Oshima è ricoperta da camelie rosa, simbolo dell'isola e utilizzate in vari prodotti locali. Tra questi, l'olio di camelia è un souvenir perfetto. Per quasi tutto febbraio e marzo, durante la fioritura, si tiene la festa delle camelie, con vari eventi da controllare sul calendario.

Attrazioni nelle Vicinanze