I miei Preferiti

La mia guida di Tokyo

Hai trovato qualcosa di interessante? Fai clic sul cuore nell'articolo per aggiungere una pagina di questo sito ai Preferiti.

Inizio del testo principale.

Updated: April 2, 2018

Un quartiere a più dimensioni tra angoli di pace e shopping squillante

Harajuku si trova tra i quartieri perennemente affollati di Shibuya e Shinjuku ed è una zona a più dimensioni: gli angoli di pace nel verde del parco Yoyogi e il fitto bosco che avvolge il santuario Meiji-jingu coesistono con il caos squillante di Takeshita-dori e le più quiete stradine secondarie piene di negozi e locali trendy. Harajuku è anche il regno del 'kawaii', il mondo ad alto tasso di dolcezza tra il carino e il tenero di musica pop e morbidosi personaggi di fantasia. Per conoscere le ultimissime novità in fatto di moda tra i teenager, Harajuku è il posto giusto.

Suggerimenti

  • La quiete nel verde del Meiji-jingu e del parco Yoyogi
  • Il caos e la sovreccitazione lungo Takeshita-dori
  • Cat Street e la tranquilla zona pedonale di Ura-Harajuku

Come andarci

La stazione più vicina è Harajuku (linea JR Yamanote), ma si può arrivare anche dalla stazione Meiji-jingumae (linee Tokyo Metro Chiyoda, Fukutoshin). Dalla stazione Harajuku ad Aoyama o Omotesando ci vogliono circa 10 minuti a piedi e in 20 minuti si arriva a Shibuya.

Dall'aeroporto di Haneda: in treno (50 minuti) fino a Harajuku.
Dall'aeroporto di Narita: in treno (1 ora e 40 minuti) fino a Harajuku.
Dalla stazione Shinjuku: linea JR Yamanote (4 minuti) fino a Harajuku.
Dalla stazione Tokyo: linea JR Yamanote (26 minuti) fino a Harajuku.

Natura e spiritualità

A pochi minuti dalla stazione Harajuku si è accolti dall'imponente portale 'torii' che segna l'ingresso verso il santuario Meiji-jingu: non appena varcato, in estate si avverte immediatamente una temperatura più mite grazie ai maestosi alberi che sembrano attutire ogni rumore, tanto da far dimenticare il caos cittadino. Il santuario e il bosco che lo circonda sono una vera oasi di pace nel cuore della città, ideale per trascorrervi una mattina o un pomeriggio passeggiando (e magari assistendo a un matrimonio tradizionale). E per restare in tema di tranquillità, proseguendo si arriva al confinante parco Yoyogi, dove sdraiarsi sull'erba, partecipare a una festa nei weekend o semplicemente rilassarsi guardando la gente che si rilassa.

Una via tutta 'kawaii'

Via Takeshita-dori è un'esplosione di suoni e colori che continua per 350 metri sprigionando tutto l'entusiasmo della cultura di Harajuku che da quarant'anni dà vita ai più svariati stili e mode giovani. I tantissimi micronegozi che si sussegguono lungo la via sono pieni di cose 'kawaii' e inconfondibilmente di Harajuku, con solo l'imbarazzo della scelta: dalla moda punk e gothic a coloratissimi accessori. E per un simpatico ricordo di viaggio basta fare un salto in una cabina 'purikura' per farsi una foto stile passaporto, ma da arricchire con mille filtri... 'kawaii'. A questo punto non possono mancare le crêpes con crema, la specialità di Harajuku.

In giro dietro le quinte

In contrasto con Takeshita-dori, vero e proprio scrigno di infinite sorprese, Ura-Harajuku è una zona piuttosto tranquilla e molto meno frenetica, perfetta per un tipo di 'kawaii' un po' meno adolescente. Soprattutto lungo Cat Street, la strada che collega Harajuku e Shibuya, ci sono molti negozi di street-fashion per adulti, negozi delle grandi marche sportive e negozi multimarca che propongono articoli selezionati da vari settori. Tra le varie tappe, Design Festa Gallery, non un semplice negozio, ma anche una galleria che espone opere di grande creatività e originalità. Per più 'kawaii', invece, c'è 6% DokiDoki, e per i souvenir che si trovano solo in Giappone, Kiddy Land e Oriental Bazaar.

Oggettistica Kawaii

Attrazioni nelle Vicinanze