I miei Preferiti

La mia guida di Tokyo

Hai trovato qualcosa di interessante? Fai clic sul cuore nell'articolo per aggiungere una pagina di questo sito ai Preferiti.

Inizio del testo principale.

Updated: July 21, 2020

Al fine di prevenire la diffusione del coronavirus (COVID-19), molte strutture nell’area di Tokyo potrebbero variare i propri giorni e orari di attività. Inoltre molti eventi potrebbero essere annullati o posposti. Si prega di consultare i siti web ufficiali delle strutture o dell’eventi per gli ultimi aggiornamenti e informazioni.

Un po' di fresco in spiaggia o in piscina

Contro la calura estiva di Tokyo, relax in acqua

Tokyo è famosa per i suoi grattacieli e i suoi paesaggi urbani, ma ha anche spiagge poco conosciute e piscine da resort perfette per l'estate.

Suggerimenti

  • La stagione balneare è solo a luglio e agosto.
  • Prima di nuotare nella baia, informarsi sulla qualità dell'acqua; nel mare di fronte ad alcune spiagge, tra cui quella di Odaiba, si può giocare ma non nuotare.
  • In estate, le piscine degli hotel più importanti sono aperte al pubblico, a pagamento.
  • Come alle terme, prima di entrare in piscina è necessario fare la doccia e, in alcuni casi, indossare la cuffia.

A piedi nudi sulla sabbia

Tokyo non è famosa per le sue tante spiagge e chi ama il surf sceglie Chiba, Kanagawa o Izu, dove si possono trvare onde migliori.; più vicino alla città, però, ci si può divertire all'aperto con il beach volley o giocando in acqua a Odaiba. Nuotare è vietato, ma ci si può comunque rinfrescare e, al tramonto, godersi il panorama. Anche il parco di Kasai Kaihin ha una spiaggia dove, quando la qualità dell'acqua è buona, si può nuotare e ci sono cabine per cambiarsi; il parco di Kasai Rinkai è ben attrezzato e ci sono ristoranti, un acquario e l’occorrente per il barbecue.

Esplorando le isole di Tokyo

Anche se non proprio vicine, Tokyo ha alcune isole con paesaggi magnifici, spiagge candide e terme all'aperto. Oshima è la più vicina, a sole due ore in traghetto, e con formazioni geologiche sorprendenti. Per chi ama il surf ci sono le onde di Niijima, mentre Shikinejima è particolarmente consigliata per le immersioni nelle sue acque turchesi.

Isola di Oshima

Oshima è la più grande tra le isole di Tokyo, ha un vulcano attivo al centro che domina l’isola e basta raggiungerne la costa per scoprire le sue meraviglie geologiche. Circondata da acque profonde e cristalline, Oshima è perfetta anche per le immersioni e lo snorkeling: è sufficiente un’occhiata sott’acqua per scorgere un mondo coloratissimo di fauna e flora marina.

Isola di Oshima

© Oshima Navi

Isola di Niijima

Nella zona orientale di Niijima, la spiaggia di Habushi vanta ben 6,5 km di sabbia bianca ed è famosa anche all’estero come meta di surfisti professionisti, che giungono qui da tutto il mondo. Qui si può anche fare windsurf, pescare e nuotare, mentre, esplorando la costa dell’isola, si potranno scoprire numerose misteriose teste scolpite nella roccia.

Isola di Niijima

Isola di Shikinejima

Con le sue acque turchesi, la sabbia bianca e i sentieri nel verde della foresta, Shikinejima è un paradiso di colori. Molte delle “piscine” naturali scavate nella roccia di fronte al mare sono in realtà sorgenti termali che, in alcuni casi, assumono il caratteristico color ruggine a causa del ferro delle rocce. Qui, l’oceano offre una vista meravigliosa, sia da fuori che da sott’acqua e, non a caso, Shikinejima è molto amata da chi fa immersioni.

Isola di Shikinejima

Le isole di Tokyo sono sparse in un raggio di centinaia di chilometri nel Pacifico, e offrono così un’ampia varietà di panorami ed esperienze. Scopri di più su Izu e Ogasawara e su come raggiungere le isole nei link.

Un po' di fresco in piscina

Nei mesi più caldi, molti abitanti di Tokyo scelgono di rinfrescarsi nei grandi parchi acquatici a tema della città, che sono incredibili sotto molti aspetti; tra questi, i più famosi sono Tokyo Summerland e Yomiuriland WAI.

Tokyo Summerland

Tokyo Summerland è un enorme parco acquatico molto frequentato, con piscine, scivoli e un pigro corso d’acqua lungo 650 metri. Qui ci sono attrazioni per tutti i gusti, dalle montagne russe per chi ama il brivido ai tranquilli scivoli acquatici adatti ai bambini.

Tokyo Summerland

Yomiuriland

Yomiuriland, il grande parco dei divertimenti con attrazioni e giochi per tutte le età, in estate ospita il parco acquatico WAI, che ricrea l’atmosfera del Pacifico meridionale con le sue palme e le acque cristalline. Certe sere la piscina è aperta fino a tardi, con illuminazione speciale e una birreria all’aperto.
* L’ingresso al parco acquatico WAI è vietato a chi ha tatuaggi, anche temporanei. Il divieto di ingresso o l’obbligo di uscire dalla struttura una volta entrati non comporta nessuno tipo di rimborso o indennizzo.

Yomiuriland

Piscine degli hotel

In estate, le piscine di molti tra i più importanti hotel di Tokyo sono aperte al pubblico, anche se a prezzo un po' maggiorato per chi non è cliente. La piscina dell'Hotel New Otani è una delle più lussuose, con dj e illuminazione per feste notturne sofisticate. La grande piscina del Park Hyatt Tokyo è perfetta per ammirare la città dall'alto e ha una palestra e una sala per ginnastica aerobica annesse. Orari e prezzi sono indicati sul sito di ciascun hotel. Da ricordare, di solito l'ingresso a piscine e vasche pubbliche è vietato a chi ha tatuaggi.