I miei Preferiti

La mia guida di Tokyo

Hai trovato qualcosa di interessante? Fai clic sul cuore nell'articolo per aggiungere una pagina di questo sito ai Preferiti.

Inizio del testo principale.

Updated: October 28, 2020

Al fine di prevenire la diffusione del coronavirus (COVID-19), molte strutture nell’area di Tokyo potrebbero variare i propri giorni e orari di attività. Inoltre molti eventi potrebbero essere annullati o posposti. Si prega di consultare i siti web ufficiali delle strutture o dell’eventi per gli ultimi aggiornamenti e informazioni.

Gli hotel a capsule rappresentano l’idea che molti hanno del Giappone: uso intelligente degli spazi, ingegnosità tecnologica e un tocco futuristico.
Gli hotel a capsule, però, sono soprattutto una scelta molto conveniente per pernottare spendendo poco e, nati in Giappone, oggi si trovano in tutto il mondo, dagli Stati Uniti al Vietnam e Singapore.

Hotel a capsule?

Gli hotel a capsule sono un modo di pernottare originale, minimalista e conveniente. Ogni ospite occupa una capsula che contiene praticamente solo un materasso e che si può chiudere (ma per legge non a chiave, almeno in Giappone) con una porta o una tenda. Le capsule sono disposte una accanto all’altra su due piani e di solito sono fornite di condizionatore d’aria e prese di corrente per caricare i propri dispositivi. Gli effetti personali sono in genere custoditi in appositi armadietti nell’hotel.
Il primo hotel a capsule fu inaugurato a Osaka nel 1979, ma oggi se ne trovano ovunque in Giappone, e non solo.

Quanto si spende?

Quando costa pernottare in un hotel a capsule? Non molto, rispetto ai comuni hotel in Giappone. In media si spende tra i 2000 e i 5000 yen per notte, ma i prezzi possono aumentare durante l’alta stagione.
In Giappone, gli hotel a capsule vengono scelti soprattutto da chi è in trasferta di lavoro e non vuole spendere molto o da chi ha perso l’ultimo treno per tornare a casa e ha bisogno di un posto dove riposare alcune ore.
Se si è in Giappone per un periodo più o meno prolungato, alcuni hotel affittano le loro capsule anche per una settimana o un mese alla volta.

Una stanza di un hotel a capsule

Docce e bagni

Come si può immaginare, nelle capsule non c’è spazio né per la doccia né per il wc, che in genere è in fondo al corridoio di ciascun piano. Docce e vasche da bagno comuni in stile giapponese sono nell’hotel, ma non necessariamente al piano delle capsule. Ci sono anche box doccia individuali ma, ma se si desidera fare il bagno in una vasca comune, prima ci si deve lavare sedendosi su uno sgabello di fronte alla bocchetta della doccia. In genere, sapone e shampoo sono forniti dall’hotel.

Un box doccia di un hotel a capsule

Claustrofobia negli hotel a capsule?

Nella maggior parte dei casi, lo spazio all’interno delle capsule è limitato, ma non all’eccesso: ci si può muovere piuttosto agevolmente e ovviamente si può uscire dalla propria capsula in qualsiasi momento. La metratura della capsula tipica è di 1,2 m x 2,1 m x 1 m, ma in alcuni hotel “di lusso” ci sono capsule che si avvicinano alle dimensioni di una piccola stanza. Detto questo, le capsule sono comunque spazi chiusi che chi soffre di una forte claustrofobia preferisce probabilmente evitare.

Hotel capsule per sole donne?

La maggior parte degli ospiti degli hotel a capsule è costituita da uomini, e alcuni hotel sono riservati a loro. Ci sono, però, hotel a capsule per sole donne, ad esempio la filiale di Kanda della famosa catena Nine Hours (vicino alla stazione Tokyo e ad Akihabara), il Nadeshiko Hotel Shibuya e l’Akihabara Bay Hotel.
Negli hotel per clienti misti, di solito le capsule sono su piani divisi per uomini e donne.

Esterno dell'hotel nine hours woman Kanda
Interno dell'hotel nine hours woman Kanda

Photo: Nacasa & Partners

Interno dell'Akihabara Bay Hotel

Hotel a capsule per coppie?

Ci sono hotel a capsule con stanze da condividere e uno di questi è UNPLAN Kagurazaka: nella suggestiva zona di Kagurazaka, offre un’atmosfera vivace e spazi accoglienti per pernottare spendendo poco.

Hotel UNPLAN Kagurazaka

Courtesy of UNPLAN Kagurazaka

Hotel a capsule in Giappone

Ci sono hotel a capsule in tutto il Giappone, ma è più facile trovarli nelle grandi città, nelle aree urbane e vicino alle stazioni più trafficate. Quando si viaggia a Tokyo (o in qualsiasi altra città in Giappone) pensando di pernottare qualche notte o sempre in un hotel a capsule, conviene cercarlo nella zona del centro che si ha intenzione di frequentare di più.

Tokyo

Gli hotel a capsule sono diffusi in tutti i quartieri principali, a cominciare da Shinjuku, Shibuya e Akihabara, vicino alle stazioni più grandi, come Tokyo, e agli aeroporti di Narita e Haneda.
Nine Hours è una delle catene di hotel a capsule più famose, con sette filiali a Tokyo. Un’altra catena è First Cabin, con capsule spaziose e lussuose ispirate alla business class degli aerei.

Hotel nine hours
Interno dell'hotel nine hours

Photo: Nacasa & Partners

Interno dell'hotel First Cabin

Osaka, Kyoto e altre città

Come detto sopra, ci sono hotel a capsule in tutto il Giappone, ma molto spesso concentrati nel centro delle grandi città.
Le zone centrali di Osaka sono Dotonbori, Shinsaibashi e Namba; a Kyoto si può guardare a Kawaramachi, ecc.

Hotel

Vedi Tutto

Scopri Di Più