I miei Preferiti

La mia guida di Tokyo

Hai trovato qualcosa di interessante? Fai clic sul cuore nell'articolo per aggiungere una pagina di questo sito ai Preferiti.

Inizio del testo principale.

Updated: October 11, 2019

Tra gli appuntamenti estivi a Tokyo, i fuochi d'artificio che illuminano le serate

A Tokyo l'estate è molto afosa, ma quando ci sono i fuochi d'artificio, la sera si rinfresca e migliaia di persone indossano coloratissimi 'yukata' per ammirarli. Per conquistare un buon punto di osservazione è indispensabile muoversi con un po' di anticipo.

Suggerimenti

  • I fuochi d'artificio si guardano seduti per terra: meglio cercare con un po' di anticipo il posto, magari portando un telone da picnic, spuntini e bibite.
  • Per un'esperienza più completa, indossare lo 'yukata', la versione più a portata di mano del kimono, noleggiandolo o acquistandone uno per l'occasione.
  • Portare con sé ombrelli o impermeabili: in caso di pioggia lieve, i fuochi d'artificio non vengono sospesi.
  • Se durante i fuochi si sente gridare Tamaya e Kagiya, si tratta di un omaggio a due maestri di arte pirotecnica del periodo Edo (1603-1867).

Esplosive feste estive

Il Giappone conosce i fuochi d'artificio sin dal 1549 e da allora il fiume Sumida continua a essere uno dei luoghi principali dove si svolgono gli spettacoli pirotecnici a Tokyo. Con i loro colori che illuminano il cielo, i fuochi d'artificio sono un divertimento, ma sono anche ritenuti un portafortuna che allontana le energie negative. Per approfondirne la storia, a Ryogoku c'è un museo dedicato proprio ai fuochi d'artificio, da visitare magari prima di uno spettacolo estivo.

I fuochi in grande

A luglio e agosto, in tutta Tokyo ci sono feste locali con spettacoli pirotecnici in parchi o lungo i fiumi. L'ultimo sabato di luglio, il Sumida Fireworks Festival richiama ogni anno circa un milione di spettatori con 20.000 fuochi. Un buon punto di osservazione è fondamentale, ad esempio su un'imbarcazione 'yakatabune', una via secondaria intorno alla stazione di Asakusa o uno dei ponti sul fiume. Anche alcuni hotel sono ottime postazioni, ma bisogna prenotare piuttosto in anticipo.

Gli spettacoli fuori città

Per chi preferisce evitare la folla ci sono feste più piccole ma con ottimi fuochi, specialità gastronomiche e tanto divertimento. Vicino a Tachikawa, uno spettacolo pirotecnico si tiene nel grande parco Showa Kinen a fine luglio, nel fine settimana. Più vicino a Tokyo c'è Shibamata, dove i fuochi sul fiume Edogawa si ammirano dai campi di baseball l'ultimo martedì di luglio.

Tradizioni fluttuanti e punti di osservazione alternativi

Il modo più tradizionale di ammirare i fuochi d'artificio è dalle acque della baia, a bordo di un'imbarcazione 'yakatabune' che, illuminata da lanterne, si rifà alle barche di intrattenimento estivo di ricchi mercanti e samurai del periodo Edo. Oggi, le 'yakatabune' si possono definire "ristoranti mobili", con tempura e sashimi da gustare seduti sulle stuoie 'tatami'. Per chi invece preferisce vedere i fuochi sul fiume Sumida dall'alto c'è la TOKYO SKYTREE, ma con posti a pagamento limitati, da prenotare a sorteggio online o tramite agenzia di viaggio.

Festival di Fuochi Artificiali

Vedi Tutto

HOME > Storia & consigli > Guida agli spettacoli pirotecnici