Home > Il fascino di Tokyo > La primavera a Tokyo > I ciliegi / Sito ufficiale dedicato al turismo a Tokyo GO TOKYO

Inizio del testo principale.

I ciliegi

Primavera significa hanami! Ecco i luoghi migliori / Da marzo ad aprile, Tokyo si colora del delicato rosa dei ciliegi. Se vuoi goderti la fioritura, qui ti presentiamo i luoghi migliori tra cui Ueno, le sponde del fiume Sumida e il parco Shinjuku gyoen.

  • Meta obbligata per i suoi ciliegi sin dal periodo Edo, il parco vanta più di mille alberi. Particolarmente consigliati sono il viale tra lo slargo Hakamagoshi hiroba e la grande fontana e il sentiero lungo il lago Shinobazu, dove i fiori si specchiano sull'acqua. Da visitare almeno una volta anche la sera, quando le lanterne creano un'atmosfera da sogno.

    • Come si arriva: direttamente dalla stazione Ueno, linea JR.
  • Lungo il fiume Sumida, sul tratto di circa 1 km tra i ponti Azumabashi e Sakurabashi, si susseguono mille ciliegi per una fioritura mozzafiato. Lo spettacolo diventa ancora più unico se visto a bordo dei risciò, reperibili solo ad Asakusa, oppure sull'acqua, a bordo di un traghetto in stile Edo o dei mezzi acquatici più all'avanguardia. In più, tra i ciliegi si potrà scorgere la Tokyo SKYTREE.

    • Come si arriva: 5 minuti dalla stazione Asakusa (linea Tobu, metropolitana).
  • In questo parco che fu della casa imperiale fioriscono circa milletrecento ciliegi e dopo la delicata pioggia di petali rosa che ne segna la fine si potranno ammirare meravigliose azalee e rose. Con giardini alla giapponese, alla francese e all'inglese, il parco si estende su una superficie molto vasta e vanta ben diecimila alberi.

    • Come si arriva: 5 minuti dalla stazione Shinjuku-gyoenmae (metropolitana); 10 minuti dalla stazione Shinjuku.
  • Questa passeggiata si snoda per circa 700 metri lungo il fossato del palazzo imperiale. Nota anche come uno dei migliori luoghi per i ciliegi in fiore a Tokyo, ogni anno dalla fine di marzo agli inizi di aprile, questa galleria verde si colora di delicate sfumature rosa trasformandosi in un'oasi di quiete tra gli alberi e le acque del fossato. Durante la festa Chiyoda Sakura Matsuri, i ciliegi lungo la passeggiata vengono illuminati e i petali che si specchiano sull'acqua rendono il paesaggio ancora più bello.

    • Come si arriva: dalla stazione Kudanshita o Hanzomon (metropolitana).
  • Sulla vasta superficie del parco Showa kinen fioriscono circa millecinquecento ciliegi di trentuno varietà. In particolare, nel giardino dei ciliegi a nord della piazzetta verde si possono ammirare duecento alberi di Somei Yoshino.

    • Come si arriva: 15 minuti dall'uscita Tachikawaguchi della stazione Tachikawa, linea JR; 13 minuti dall'uscita Tachikawaguchi della Stazione Tachikawa-Kita, linea Tama Monorail
  • A Tokyo Midtown fioriscono centocinquanta ciliegi, soprattutto Somei Yoshino, cui si aggiungono i quarantaquattro del vicino parco Hinokicho. La sera, lo spettacolo è lungo il viale Sakuradori, dove i ciliegi vengono illuminati creando atmosfere magiche in pieno centro città.

    • Come si arriva: Dalla stazione Roppongi o Nogizaka (metropolitana)
  • Il Rikugien è un parco che risale al 1695, quando il daimyo Yoshiyasu Yanagisawa lo fece costruire su un terreno ottenuto dal quinto shogun Tsunayoshi Tokugawa. Situato a Musashino, in una zona pianeggiante, il parco richiese sette anni di lavoro per la creazione delle colline artificiali e del laghetto sfruttando le acque del fiume Senkawa.

    • Come si arriva: 7 minuti dalla stazione Komagome (JR, metropolitana).
  • Orto di piante medicinali durante lo shogunato Tokugawa, quello di Koishikawa è stato il primo giardino botanico in Giappone e attualmente è utilizzato a scopo di ricerca. Famoso anche per i suoi ciliegi, durante la fioritura si riempie di visitatori. Le azalee che fioriscono dalla fine di aprile nel giardino giapponese e nell'angolo delle azalee sono uno spettacolo di colori che compare anche in romanzi e film.

    • Come si arriva: 10 minuti dalla stazione Hakusan; 15 minuti dalla stazione Myogadani (metropolitana).
  • A Nakameguro, zona con molti ristoranti e negozi rinomati, scorre il fiume Megurogawa e lungo le sue sponde, per circa 3,8 chilometri, si stagliano gli ottocento alberi di ciliegio che fanno di questo luogo uno dei più belli a Tokyo per la fioritura. I ciliegi in fiore formano un lungo arco di petali rosa che si specchia sull'acqua creando un panorama che molti passanti si fermano ad ammirare e fotografare.

    • Come si arriva: 2 minuti dalla stazione Nakameguro (linea Tokyu).
  • I fiori

La ricerca sul pernottamento è in inglese.
Ricerca in inglese