Inizio del testo principale.

Isole Izu

All'Isola Oshima, il monte Mihara ha anche un sentiero da cui si vede il cratere del vulcano.

L'arcipelago di Izu è formato da nord a sud da più di cento isole di cui Oshima è la più settentrionale. Comode da raggiungere, si arriva all'Isola Oshima in un'ora e 45 minuti in aliscafo dal molo passeggeri di Takeshiba, nel porto di Tokyo, e all'Isola Hachijojima in 50 minuti con un volo diretto dall'aeroporto di Haneda. Inoltre, per chi desidera trascorrere il weekend su un'isola, nei fine settimana ci sono i traghetti notturni che arrivano a destinazione la mattina successiva. In un ecosistema intatto e con caratteristiche uniche ci si può immergere nella natura facendo immersioni, surf, nuotate, trekking, ecotour guidati, birdwatching, pesca e osservando il magnifico cielo stellato. E dopo una giornata intensa, un po' di relax nella vasche termali all'aperto da cui ammirare lo splendido panorama tra monti e mare.

Nelle acque intorno all'Isola Mikurashima si vedono i delfini.

All'Isola Niijima, la vasca termale di Yu no hama all'aperto è un omaggio al Partenone.

Guarda altre pagine sull’argomento!

Scopri cosa c’è da vedere in questa zona!

La ricerca sul pernottamento è in inglese.
Ricerca in inglese